Patchwork

Cos'è il Patchwork?

Definizione e origine

Per dare una definizione perfetta di Patchwork, dobbiamo guardare indietro di qualche anno. Ai suoi inizi, si basava su per unire alcuni pezzi di tessuto, per formare un unico pezzo di tessuto. Questa tecnica è stata utilizzata anche per poter fare certe toppe nei tessuti, come una toppa, e poter continuare ad usarle. Anche se questo era l'inizio, è vero che a poco a poco, lo scopo della tecnica è stato perfezionato. Tanto che quella che era iniziata come una toppa, è diventata una delle grandi tecniche decorative.

Il termine Patchwork è l'unione di due parole di origine inglese: Patch+Work (patch e lavoro). Come sicuramente saprete, si tratta di una tecnica tessile, o forma di cucito, che unisce diversi tipi di tessuti in una varietà di colori.

La verità è che non si può mettere una data di nascita al Patchwork. Questa è una tecnica molto vecchia. Tanto che uno di essi fu trovato in Egitto, nella tomba di una regina e nell'anno 980 a.c. Anche nei secoli V e VI a.c. fu trovata una sella con questa finitura. Mentre nel I secolo a.C. era un tappeto che incorporava una finitura trapuntata e modellata così come le cuciture.

Lo sviluppo di Patchwork

A poco a poco questa tecnica è stata utilizzata in diverse parti del mondo. Il Nord Africa, la Siria o l'India sono stati alcuni dei pionieri. Finché non arrivò in Europa, un po' più tardi che in quelli che abbiamo menzionato, verso l'XI secolo. Quando ha cominciato a funzionare in Europa aveva uno scopo molto chiaro: decorativo..

Anche se le applicazioni di quilting erano già utilizzate in Europa, sembra che l'arrivo del Patchwork abbia dato una grande svolta, perché tutti ne ammiravano la grande bellezza. Non era solo adatto alla biancheria da letto, ma anche a certi arazzi e bandiere. Nel 13° secolo una varietà di quilting è stata sviluppata in Italia. Si chiamava il trapunto trapunto. Non è altro che due strati di tessuto con i quali si fanno disegni a forma di bastille. È necessario sottolineare l'importanza della trapuntatura, poiché veniva utilizzata come una sorta di protezione. I soldati erano protetti grazie a queste trapunte.

Oggi è una delle tecniche più utilizzate quando si fa la biancheria da letto.. Sia le trapunte che i copriletti. Anche se sappiamo anche che non si ferma lì. L'immaginazione e le risorse hanno fatto sì che si vedano anche borse di questo tipo, cuscini e capi di moda. Perché sia il patchwork che il quilting sono tecniche strettamente correlate, che possono andare insieme.

Di cosa avete bisogno per fare Patchwork a casa?

Materiale per fare patchwork a casa

A volte pensiamo che possa essere complicato iniziare con questa tecnica. Ma niente è più lontano dalla verità. Oltre a lasciar correre la tua immaginazione, puoi creare le tue borse, ma anche trapunte, ecc. Ricorda che essendo fatto di piccoli ritagli o pezzi di tessuto, è sempre un modo ideale per riciclare. Ricorda che essendo fatto con piccoli scarti o pezzi di tessuto, è sempre un modo ideale per riciclare. Vuoi sapere cosa ti serve per iniziare?

  • Base o tagliereÈ una superficie che impedisce di graffiare il tavolo. Ciò che può essere definito come una protezione, che contiene anche misure sia in pollici che in centimetri. Naturalmente, dipenderà sempre da quello che si sceglie.
  • Taglierina per tessutiAnche se si pensa che le forbici siano fondamentali, in questo caso non tanto. È meglio optare per un taglio più pulito e preciso che ci lascerà le frese. Naturalmente, sono speciali per questo lavoro. Hanno un pezzo rotondo e rotante che si muove attraverso il tessuto, evitando che si sfilacci.
  • RegolaSenza dubbio, un elemento fondamentale quando si tratta di tagliare i tessuti. Cercate di farli larghi e rigidi in modo che durino molto più a lungo.
  • Macchina da cucireMacchina da cucire: Per rendere il lavoro più pulito e con una migliore finitura, la macchina da cucire è il miglior alleato. Di seguito troverete una selezione dei migliori modelli di macchine da cucire per il patchwork e il quilting.
  • FerroUn ferro da stiro assicura anche una finitura perfetta. Ogni cucitura che cucite avrà bisogno di essere stirata.
  • Tessuti sceltiÈ sempre meglio assicurarsi di scegliere dei buoni capi d'abbigliamento affinché anche il nostro lavoro abbia un risultato migliore. In questo caso, sono necessari tessuti di qualità. Seta, lino, lana e flanella sono perfetti, così come il cotone 100%.
  • Aghi, spilli e ditaleQuando abbiamo un lavoro di cucito in vista, sono essenziali.
  • Carta e matitaLa carta di cui avremo bisogno per fare i modelli. Le matite possono essere nere o bianche.
  • Metro a nastro e filoUseremo il filo di cotone. Sia nei toni del beige che nel nero o nel bianco di base, poiché sono le tonalità più richieste.

Le migliori macchine da cucire per il Patchwork 

Macchine Caratteristiche Prezzo
Singer Starlet 6699

Singer Starlet 6699

-100 programmi di punti
-12 posizioni
-6 asole automatiche in un solo passo
238,99 €
Vedi offertaVoto: 9/10
Singer Patchwork 7285Q

Singer Patchwork 7285Q

-98 punti
-13 posizioni
6 asole in un solo passo
295,00 €
Vedi offertaVoto: 8/10
Brother CX70PE

Brother CX 70PE

-70 punti
-12 posizioni
-7 asole automatiche in un solo passo
299,99 €
Vedi offertaVoto: 9/10
Alfa Zart 01

Alfa Zart 01

-404 punti
-12 posizioni
Asola automatica in un solo passo
599,90 €
Vedi offertaVoto: 7/10
Bernina Bernette Sew & GO 8

Bernina Bernette SEW&Go8

-197 punti
-15 posizioni
-7 asole in un solo passo
379,99 €
Vedi offertaVoto: 9/10

comparatore di macchine da cucire

Singer Starlet 6699

Questa macchina da cucire è lunga 46 cm, larga 27 cm e alta 37 cm. Ha un totale di 100 punti, di cui 76 decorativi, 9 di base e 8 flessibili.

Il suo infilatore è di tipo automatico, così come la selezione dei punti. Parlando di loro, vale la pena ricordare che possono raggiungere i 6,5 mm di larghezza. Inoltre, ha luce LED e pulsante posteriore.

Singer Patchwork 7285Q

In questo caso troviamo un'altra macchina Singer. Ha 98 tipi di punti, tra i quali 15 saranno per quilt, 8 per tessuti elastici e 61 decorativi. Ha anche 13 posizioni dell'ago.

La larghezza del punto può raggiungere i 7 mm. Le sue dimensioni sono 34cmx44cmx35. È una macchina elettronica, con la quale otterrete risultati professionali nella tecnica del Patchwork.

Non dimentichiamoci della sua funzione di doppio ago e inoltre, per i tessuti più spessi si può passare tra due altezze di piedino.

Brother CX70PE

Un nuovo modello di macchina da cucire elettronica. Destinato al patchwork e al quilting, con il quale otterrete un risultato professionale. Potete usarlo se avete o non avete nozioni nel mondo della moda.

Nessun pedale richiesto. Ha 7 stili di asole, infilatore automatico, luce LED e pulsante di inversione. La lunghezza del punto può raggiungere i 5 mm, mentre la larghezza del punto può raggiungere i 7 mm. La sua velocità è di 850 punti al minuto. Con 6 griffe e doppia altezza del piedino.

Alfa Zart 01

Oltre ai 404 punti e con memoria, questa macchina ha anche 18 punti Patchwork. È facile e comodo da usare. Perfetto per fare tutti i pezzi di cucito che puoi immaginare. Ha uno schermo LCD e un braccio libero.

Ha anche 2 alfabeti con simboli, doppia altezza del piedino, infilatore automatico e controllo della velocità del punto.

Bernina Bernette

Un'altra macchina elettrica e perfetta sia per il quilting che per il patchwork. Questo è uno dei modelli più completi si può trovare. Infilatore automatico, braccio libero e potente sistema di avviamento.

Ma ha anche 15 posizioni dell'ago e 197 punti diversi. Per creare diversi stili, ha funzioni di memoria. Così, possiamo salvare le migliori creazioni.

Come fare Patchwork

Va detto che ci sono diverse tecniche disponibili per fare Patchwork. Vedremo poco a poco i più comuni. Ma per iniziare e in generale dovremmo cercare ritagli di tessutocon cui lavoreremo. L'ideale è tagliarli tutti allo stesso modo. Cioè, in una forma quadrata o esagonale, per esempio.

Quando hai pensato alla forma che gli darai e prima di tagliare, tieni presente che dovresti lasciare mezzo centimetro in più su ogni lato. Perché ci aiuterà a cucire insieme i pezzi di tessuto. Una volta fatto questo passo, uniremo i pezzi a nostro piacimento. Prima con gli spilli e poi, li cuciremo per ottenere il risultato finale atteso.

https://www.youtube.com/watch?v=qTEw4xgWChQ

Come fare Patchwork senza ago

Sempre più spesso, la tecnica del patchwork senza ago sta diventando una delle preferite. Soprattutto per la sua semplicità. Si può mettere in pratica quando il disegno è un po' elaborato. Per esempio, per fare immagini Patchwork. Questa tecnica è anche conosciuta come 'False Patchwork', perché non sono necessari né aghi né filo.

Per iniziare, avrete bisogno di tessuti di diversi coloricartone o una base di polistirolo. Oltre a una taglierina e una pistola per colla o silicone.

La tecnica è molto semplice, come abbiamo detto prima. Per prima cosa, dovete trasferire il disegno scelto sulla superficie. Cioè, alla base di cartone o polistirolo che avete comprato. Poi, ritaglierete il modello che formerà il progetto o il disegno. Ogni modello sarà posto sul tessuto e ritagliato, ma tenendo presente che dobbiamo sempre lasciare qualche millimetro come margine.

Posizioneremo i pezzi di tessuto per coprire e riempire il nostro disegno.. Li fisseremo con la colla e questo è tutto.

Quali tessuti scegliere per il patchwork senza ago?

È vero che anche in questo caso i tessuti di cotone sono perfetti. Ma si può anche optare per la seta. Anche se in questo caso, bisogna essere molto precisi perché scivola parecchio. Con il lino otterrete un aspetto più professionale ai vostri dipinti o alle vostre opere in generale. Se non padroneggiate questa tecnica, rimanete con i tessuti menzionati. Ma se siete già esperti potete anche lavorare con tessuti sintetici. Sono un po' più complicati, ma non impossibili.

Applicazioni patchwork

Trapunte

Trapunta patchwork

Un modo perfetto per coprire il tuo letto. Oltre ad avere una lunga tradizione, porterà uno stile personale e molto lusinghiero ad ogni camera da letto. Da un lato, il letto matrimoniale sarà sempre combinato con i colori della stanza.

Il tonalità pastello e motivi floreali sono i più scelti per aggiungere il tocco più caldo. Questo tipo di trapunte patchwork aggiungerà anche uno stile decorativo con tocchi vintage e retrò. Dall'altra parte, troviamo i copriletti per bambini, dove i colori più vivaci e i disegni saranno i protagonisti nelle stanze dei più piccoli.

Borse

Un'altra delle grandi idee di questa tecnica è quella di vederla riflessa sul borse. Senza dubbio, possono anche essere molto creativi. Formati da pezzi di tessuto colorati e stampati, saranno perfetti per coprire un tipo di borsa shoppero una borsa da portare al negozio di alimentari.

Cuscini

Cuscini patchwork

Li usiamo sia in salotto che in camera da letto. Non solo con una funzione specifica al momento del riposo, ma anche come caratteristica decorativa. Ecco perché la tecnica del Patchwork ci aiuta anche a fare questo. Hai solo bisogno dell'imbottitura e di creare la copertura del tuo cuscino. Puoi combinare i colori e i modelli e farli in diverse dimensioni. Decora la tua casa con questi cuscini patchwork!.

Poltrone

Poltrona patchwork

Sedie, divani e poltrone possono essere decorati con questa tecnica. Con un leggero ispirazione vintage e nordicaEcco due grandi idee per decorare gli interni della vostra casa, perché vi meritate un riposo su un'opera d'arte! Qui avete più informazioni su come ottenere un Poltrona patchwork.

Modelli

Modello per Patchwork

Come tutti sappiamo, grazie al Modelli patchwork saremo in grado di elaborare un numero infinito di idee. Sono la base di ognuno di loro, cioè i disegni che ci ispireranno durante tutto il processo. Dalle figure alle bambole o agli strumenti e così via.


Quanto vuoi spendere?

Vi aiutiamo a trovare l'opzione migliore per voi

200€


*Muovi il cursore per cambiare il prezzo.

Lascia un commento

*

*

  1. Responsabile dei dati: AB Internet
  2. Scopo dei dati: Controllo dello SPAM, gestione dei commenti.
  3. Legittimazione: Il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno comunicati a terzi se non per obbligo di legge.
  5. .
  6. Storage dei dati: Database ospitato da Occentus Networks (EU)
  7. Diritti: Puoi limitare, recuperare e cancellare i tuoi dati in qualsiasi momento.
.

it_ITItaliano